Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Sabato, 04 Giugno 2022 00:00

Con i Direttivi del C.A.I. Lanciano IURISCI-SIRENI per l'anello delle Cime di Pietra Cernaia sulla Majella

4 Giugno 2022 CON I DIRETTIVI DEL C.A.I. LANCIANO IURISCI-SIRENI PER L’ANELLO DELLE CIME DI PIETRA CERNAIA SULLA MAJELLA – Percorsi Km 15 per D+ 850m - #doveunsognoèancoralibero www.EsplorandoX.it www.Club2000m.it www.Club1900m.it – Una data prefissata da mesi ritornando anche in quel di LANCIANO per l’organizzazione della RIUNIONE ANNUALE del Club 2000m insieme al Club Alpino Italiano della locale Sezione.

 

 

SABATO 19 NOVEMBRE 2022 dalle 15 in poi fino alla Cena Sociale una manifestazione che si spera possa rappresentare la vera ripresa non solo sui sentieri ma della cultura di montagna, della rappresentatività, della collegialità e della convivialità.

Con la benedizione del nuovo rieletto Presidente del C.A.I. di Lanciano GIANFRANCO CAVASINNI e del rinnovato e confermato Direttivo rappresentato da 3 Grandi Appenninisti come l’A.E. Gianluca IURISCI (229 Cime), l’A.S.E. Fabio SIRENI (215 Cime) e il Direttore di Escursione Massimiliano IACOBITTI (234 Cime), oltre al nostro Nicola LUONGO (245 Cime), già da tempo abbiamo ricominciato a lavorare per questo grande evento.

Una lunghissima giornata dedicata la mattina ai particolari monti e luoghi della zona e poi, nel pomeriggio-sera, gli incontri-riunioni virtuali-materiali con i responsabili degli enti preposti per la logistica di Novembre.

Il ritorno a casa a Roma alle 2 di mattina fa capire che l’impegno ha richiesto tempo ma devo ringraziare in particolar modo la coppia IURISCI-SIRENI che sta contribuendo in maniera decisiva affinché si possa ottenere una grande adesione di tutti gli appassionati di montagna del lato Adriatico.

Praticamente 600 km di auto fra andata e ritorno e 6 ore di guida hanno permesso di scoprire per la prima volta un settore morfologico inserito nel contesto MAJELLA-MONTI PIZZI.

PIETRA CERNAIA e il SECINE, con i rilievi montuosi intorno, sono qualcosa che va assolutamente vissuto per la roccia e per la visuale che offre !!!

Erano anni che volevo salire su questi bastioni rocciosi che sono molto simili sia alle Alpi Apuane che alle Dolomiti Lucane.

Con la guida dell’appena nominato Accompagnatore Sezionale di Escursionismo Fabio SIRENI e del rocciatore Gianluca IURISCI (visto come si è arrampicato su Pietra Cernaia per tutta la non breve cresta) abbiamo realizzato un anello che ha donato un incontro meraviglioso e autentico.

Essere seguiti passo-passo da un BAMBI è una esperienza incredibile.

Ovviamente non abbiamo toccato questo dolce cucciolo che forse si era perso la Mamma e cercava consolazione.

Un caldo opprimente è stato rinfrescato inizialmente dal Laghetto che si trova nel punto di partenza dell’Oasi del Cervo vicino Gamberale.

Nei giorni precedenti avevo studiato un itinerario che poteva coprire ad anello gran parte delle cime di questa zona grazie soprattutto alle specifiche conoscenze dei 2 speciali Direttivi-Accompagnatori di oggi.

Itinerario con partenza dalla parte opposta rispetto a Roccaraso-Pescocostanzo per raggiungere poi la cima (più importante e tecnicamente molto più difficile) di PIETRA CERNAIA.

Da fare con molta attenzione per i suoi punti esposti sia da una parte che dall’altra come si evince chiaramente dalla foto postata.

TERZO TEMPO nel bellissimo Paese di Pizzoferrato e come sempre cena finale con l’Appenninista Maria Pia D’ANGELO (Moglie di Fabio) che ci aspettava a casa con le sue leccornie fra cui i famosi Bocconotti di Castel Frentano !!!

ITINERARIO:

 

Oasi del Cervo di Gamberale (CH) 1500m, Cima di Serra Tre Monti 1822m, Cima di Pietra Cernaia 1785m, Cima di Monte Secine 1883m, Cima di Monte Basilio 1885, Stazzo di Monte Secine 1620m, Fonte Basilio 1570m, Oasi 1500m

Letto 406 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti