Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Lunedì, 03 Gennaio 2022 00:00

Con Oumnia Haraka e le mie Lucia e Alex per la Traversata-Anello del Monte Marine con il Sentiero dei 3 Rifugi sull'Alta Valle dell'Aterno

3 GENNAIO 2022 - CON OUMNIA HARAKA E LE MIE LUCIA E ALEX PER LA TRAVERSATA-ANELLO DEL MONTE MARINE CON IL SENTIERO DEI 3 RIFUGI SULL'ALTA VALLE DELL'ATERNO – Percorsi KM 15 per Dislivello Complessivo Salita 820m - #doveunsognoèancoralibero www.EsplorandoX.it  www.Club2000.it Una nuova speciale " Anima d'Appennino " arricchisce la mia vita di montagna con il nome di Oumnia. Si ricomincia il 2022 con una ascesa che non tradisce mai le aspettative. Perché a qualsiasi quota si può trovare la bellezza che la natura offre. Oggi finalmente realizzato il vero anello di questa traversata che si chiude sempre in quota senza passare dentro ai Paesi. La poca esperienza sulla neve delle mie compagne di avventura rende preferibile salire più in basso per festeggiare alla mia maniera la prima del nuovo anno. Lo avevo promesso da tempo alla combattente ALEX che nonostante 3 figli ha vissuto un periodo drammatico della sua vita. Ma da ex giocatrice di rugby ha affrontato la pressione fisica e spirituale della sua " mischia " senza paura e con la potenza della Sua anima non arrendendosi e resistendo alla pressione per un futuro che mi auguro possa ridarle quel sorriso che oggi ci ha donato. LUCIA dopo la nostra traversata sopra le cime di Campotosto, compatibilmente con il suo lavoro, fa coppia fissa anche con ALEX trovando nella montagna quello spirito che cercava di arricchire ancor di più la Sua vita. Ma la giornata di oggi era dedicata alla conoscenza, per la prima volta dal vivo, di OUMNIA che mi aveva colpito per lo sguardo fiero che veniva impreziosito da sentimenti ed emozioni profonde quando leggevo i suoi pensieri. Una ragazza che sente il respiro della montagna dentro al Suo cuore tanto che il monile preferito che indossa è un anello d'argento che rappresenta proprio questo elemento. Nonostante abbia iniziato nel 2018, solo da 2 anni è riuscita a dare continuità a questa passione che con il Club 2000m trova una ulteriore finalità come da vera combattente. D'altronde non poteva essere diversamente per una ragazza che a 17 anni dal Marocco decide di affrontare una nuova vita. Infatti con accento Arabo-Marsicano si muove con la decisione di una " guerriera curda " ma con la dolcezza dei suoi profondi occhi castani. Non lasciatevi ingannare dal suo aspetto fisico perchè Oumnia ha il dono di dimostare molti anni di meno rispetto a quelli anagrafici  e questo si evince dalla saggezza che ho notato in molte situazioni. Di grande apertura mentale a dimostrazione che l'integrazione è sempre possibile nonostante differenze religiose quando ci sono solide basi culturali. Ultima di 7 fratelli dimostra di avere già le idee chiare su quello che sarà il suo futuro impegnandosi di continuo anche in altri aspetti professionali che al momento non sono il suo lavoro. Vai OUMNIA per i sentieri della vita affinchè questi possano realizzare il Tuo DESIDERIO più grande proprio come la traduzione in italiano del Tuo particolare NOME. Bellissimo TERZO TEMPO per lo scambio dei doni delle feste fra cui lo speciale panettone al cioccolato fatto a mano da ALEX anche cuoca sopraffina. Ciao ragazze d'appennino esempio di femminilità proprio come il romantico rosa che ha colorato il tramonto finale delle nostre montagne !!! Castello di Pizzoli de L’Aquila 800m, Sentiero Enrico Giorgi, Rifugio Chicchirichì 1100m Km 1.5 0.45 m., Cresta Variante 20B, Cartello fine variante 1162m Km 0,500 0.15 m., Panchina Belvedere 1258m Km 0,300 0.15 m., Cartello Deviazione destra traverso 1314m Km 0,200 0,10 m., Cartello Deviazione sinistra sella 1360m Km 0.150 0,15 m., Rifugio Martinelli al Fosso del Buco 1420m, Cima del Monte Marine 1491m, Cartello Altipiani di Ajelli 1300m, Rifugio Santa Pupa 1277m Km 0.800 0,15 m., Cartello direttissima Rocca di Barete 885m Km 2.5 1,00 ora, risalita per quota 953m per altri 0,250m e 10 minuti, altra netta deviazione a destra per lungo traverso che scende fino a quota 830m percorrendo 2,5 Km in 1 ora e siamo sopra Villa Re, si continua fino al Castello di Pizzoli (Quota 800m) per 1 Km in 25 minuti.

 

Letto 546 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti