Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Mercoledì, 05 Gennaio 2022 00:00

Con il Figlio Daniele per l'anello del Sentiero delle Beatitudini di Paolo Boccabella

5 GENNAIO 2022: CON IL FIGLIO DANIELE PER L'ANELLO DEL SENTIERO DELLE BEATITUDINI DI PAOLO BOCCABELLA – Percorsi KM 12 per D+ 715m -#doveunsognoèancoralibero www.EsplorandoX.it  www.Club2000.it  Realizzare questo percorso intriso di spiritualità (ideato e bonificato dall'Alpinista PAOLO BOCCABELLA) insieme ai figli è sempre qualcosa di particolarmente emozionante soprattutto quando alla fine della giornata Ti dice che si è sentito GIACOBBO in VOYAGER. Un sentiero che lascia senza parole non solo per la bellezza paesaggistica che offre ma anche per la cultura e la storia antica e moderna che si trova nei vari passaggi. Si parte nei pressi del cimitero del Paese di Fossa per salire su un sentiero ripido proprio alla base della imponente placca sulla quale è stato costruito il monastero di Sant’Angelo d’Ocre. Poco dopo inizia il percorso spirituale con la " Lamata " ed il Suo Eremo del Beato Bernardino da Fossa e del Beato Timoteo da Monticchio. Si continua per un verdissimo altopiano che permette una visione a 180 gradi della Valle Subequana e la catena occidentale del Gran Sasso d'Italia chiamata " i Peschi " o Valle della Tranquillità. Si risale per la Cima del Monte Cavalletto aggirando di seguito il noto “ cratere ” della Fossa Raganesca per poi imboccare il sentiero che conduce al diruto Castello d’Ocre. Solo attraversandolo tutto internamente da una parte all'altra ci si rende conto di quanto era grande questo borgo fortificato che dal 1178 si ergeva a protezione dei tenimenti.  Dalla sommità dell'attiguo Monte Circolo è stato realizzato un sentiero attrezzato alpinistico che oggi non ho fatto ma che raggiunge l'eremo del Beato Placido. Si risale per scendere sulla cresta opposta passando sopra l’acquedotto romano di Aveja ed i suoi cunicoli in parte visitabili. Consiglio di proseguire sulla cresta per arrivare fino al monastero fortezza di Santo Spirito d’Ocre. Noi lo abbiamo  accorciato perchè ho preferito percorrere il sentiero che con un lungo traverso in quota sopra l'antico Paese di Fossa passa sotto l'anfiteatro roccioso del Monte Circolo, la Croce interna e la cengia erbosa. Si torna praticamente dalla parte opposta della cresta più in basso del Castello D'Ocre per poi tornare alla macchina tagliando tutti i tornanti della strada passando dentro al bosco. Ancora una volta devo ringraziare PAOLO BOCCABELLA per tutto quello che disinteressatamente realizza con i fatti e non a parole per la zona dell'Aquila e per le Sue montagne visionabile nel sito che consiglio assolutamente per gli approfondimenti del caso http://www.icorridoridelcielo.it/  Fossa (AQ) 600m, Eremo del Beato Bernardino da Fossa e del Beato Timoteo da Monticchio 750m, I Peschi 775m, Monte Cavalletto 867m, Fossa Raganesca 800m, Castello D'Ocre 925m, Monte Circolo, San Pamphilo d'Ocre, Acquedotto 830m, Fossa Alta, Cimitero di Fossa.

 

Letto 601 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti