Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Sabato, 08 Maggio 2021 00:00

Con la vitalità di Mariassunta Bove e la serietà di Maurizio Palleschi per l'anello della CIMA ZIS sulla Duchessa

8 MAGGIO 2021 – CON LA VITALITA’ DI MARIASSUNTA BOVE e LA SERIETA’ DI MAURIZIO PALLESCHI PER L’ANELLO DELLA CIMA ZIS SULLA DUCHESSA - Percorsi KM 19 con D+ 1375 - #doveunsognoèancoralibero - www.EsplorandoX.it www.Club2000m.it www.CaiAvezzano.it – Non poteva ricominciare nel miglior modo la mia esplorazione di “ Anime dell’Appennino “. Una coppia molto diversa nei loro rispettivi caratteri ma che forse proprio per questo motivo, amalgamandosi, donano all’altro il meglio. La prima volta che avevo notato MARIASSUNTA era nell’Agosto del 2019 quando la sua allegria sulle Cime dell’Appennino andava oltre la foto. Ma è con il primo Lockdown, di oltre 1 anno addietro, che nasce un rapporto epistolare più intenso ma soprattutto un modo di sentire la nostra vita reciproca molto simile nella sportività e nei rapporti umani. Molte le Sue attestazioni di “ stima “ nei miei confronti e la volontà di conoscerci. I tanti successivi mini lockdown e l’inaspettata sorpresa dell’arrivo di MAURIZIO rallentano l’incontro. Dopo l’uscita di oggi mi immagino MARIASSUNTA da bambina come una “ piccola peste “ che solo il grande Nonno buono dagli occhi azzurri sapeva come prendere. Ho la sensazione che anche il piccolo grande LUCA figlio minore abbia ripreso proprio da LEI. Nessuno può immaginare che dietro le Sue attuali competenze finanziarie in realtà alle spalle c’è anche la profonda cultura della Sua Laurea in Archeologia . La contagiosa allegria di MARIASSUNTA riesce a bypassare l’atteggiamento austero del Capistrellano MAURIZIO. Grande sportivo che negli ultimi 10 anni ha messo al primo posto la montagna nonostante i suoi importanti trascorsi come portiere in serie C1 gli abbiano lasciato una dolorosa eredità con cui convivere. Sulle creste si muove con una tecnica e una forza ragguardevole che non lo fa arrendere neanche se una buca di neve profonda quasi un metro tenta di fermarlo. 10 ore di ascesa che ha alternato discorsi importanti a fragorose risate immersi in un paesaggio unico soprattutto in questa stagione. Le Cime che servivano a MARIASSUNTA per muovere dopo tanto tempo la “ classifica “ sono diventate solo una scusa per viverci. Come sempre non potevano mancare i miei soliti piacevolissimi incontri casuali oggi con i Grandissimi Appenninisti MAURIZIO CIANFARANI, PAOLO BUCCILLI e ALFREDO TAMBURRI. MARIASSUNTA ha saputo fin da subito cogliere e trasmettere il Suo pensiero: “ Lentamente esploro nuove cime, nuovi ambienti e incuriosita dall'albo delle Cime sto imparando ad amare sempre di più le nostre montagne...Ognuna con il suo profilo, ognuna a modo suo continua a regalarmi nuove emozioni “. Gustosissimo TERZO TEMPO alla Birreria del Borgo, che stranamente ancora non avevo visitato (altro incontro speciale con il fuori quota SILIVIO ORAZZINI di ALTA QUOTA LIVE THE MOUNTAINS ed il Suo gruppo del C.A.I. di Roma), dove abbiamo concluso la giornata ognuno con la propria generosità. Rimarrà per sempre nei nostri occhi la grandiosità del Murolungo che si rifletteva sullo splendente verde del Lago della Duchessa illuminato dal sole fra le ancora innumerevoli bianche lingue di neve. GRAZIE MARIASSUNTA e MAURIZIO VI AUGURO TANTA FELICITA’ !!! Cartore (RI) 945m, Sentiero 2B 1050m, Vallone di Fua 1350m, Vallone del Cieco 1550m, Le Caparnie 1718m, Sterrata verso il Bosco di Cartore 1772m, Praticchio del Tordo 1803m, Traverso sotto alla cresta del Morrone verso lo Iaccio della Capra 1900m, Sella della cresta Nord-Ovest 2000m, Cima del Monte Morrone 2141m, cresta Sud-Est 2050m, CIMA ZIS 2130m, Vado dell’Asina 1900, Punta Uccettù 2006m, Selletta delle Solagne 1961m, Solagne del Lago 1883m, Lago della Duchessa 1788m, Porta della Duchessa 1802m, La Caparnie 1718m, Vallone del Cieco 1668m, Deviazione Sentiero 1555m, Vallone della Cesa 1400m, Sterrata per Vallone di Fua 1050m, Cartore 945m 

 

Letto 784 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti