Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Sabato, 17 Aprile 2021 00:00

Con il grande ritorno di Michele Tagliacozzo per la traversata-anello sulle Cime dei Reatini da Sigillo a Posta

17 APRILE 2021 – CON IL GRANDE RITORNO DEL COMANDANTE DEL GRUPPO MINIMO MICHELE TAGLIACOZZO PER LA DURA TRAVERSATA-ANELLO SULLE CIME DEI REATINI DA SIGILLO A POSTA – Percorsi KM 21 D+ 1500m - #doveunsognoèancoralibero - www.EsplorandoX.it www.Club2000m.it www.CaiAvezzano.it – Doveva essere un giorno di festa per il ritorno sui monti dopo 4 mesi di assenza di MICHELE TAGLIACOZZO. Non era mai accaduto che questo grande ma poco conosciuto super montanaro si assentasse per così tanto tempo. Colpito prima dal virus e poi da una operazione causata dalla stessa malattia ancora una volta ha raggiunto la cima più alta rappresentata dal rientro in grande stile sulle sue montagne. Dopo una preparazione fisica fatta la settimana precedente il Comandante del GRUPPO MINIMO non poteva non realizzare una ascesa a grandi livelli dimostrando a sé stesso di poter tornare alla sua altezza. Traversata selvaggia, dura, lunga, in alcuni punti volontariamente fuori sentiero ma magnifica. 10 ore fra torrenti, cascate, neve, sentieri ripidi sia in salita che in discesa oltre che particolarmente faticosi e aggrovigliati per i moltissimi alberi caduti a causa della tantissima neve quest’anno sui Reatini. Uscita programmata insieme durante le mie visite a casa durante le 2 convalescenze. Sveglia ore 5 e ritorno a casa alle 22 allo scoccare del coprifuoco per il viaggio e la logistica della escursione essendo una traversata ad anello. Come una cartolina la continua visione dei versanti a nord della catena innevata del Terminillo da una parte con la cresta Sassetelli e dall’altra con il Pratorecchia, l’Elefante, il Brecciaro ed il Ritornello. Le nostre impronte sull’anello a ferro di cavallo della sotto-catena con il Colle delle Pozze, il Monte di Cambio, la Cima Pozza dei Cavalli fino alla successiva lunga cresta che partendo dalla finale quota altimetrica 1977m passa per il Monte Jacci fino a quota 770 di Posta Alta. Impressionante vedere dai punti più alti questi 2 paesi così vicini ma al contempo così perpendicolarmente lontani. Si parte con i delicati piedini nudi a mollo di ILARIA e la Cugina LAURA per guadare il Torrente Scura che separano momentaneamente il gruppo ma ALBERTO con il pensiero e JACOPO fattivamente fanno buona guardia e tornando sui loro passi ricompattano le fila. Fra i resti di  slavine la cascata dei Pisciarelli. La bellezza della terrazza del Rifugio Porcini apre alla bianca visuale delle pareti Nord su citate. La Direttissima del Costone Sud del Colle delle Pozze apre ad un pizzico di adrenalina per la sua pendenza accentuata. Uno sperone al cospetto del Terminillo attira i più intrepidi JACOPO, ILARIA, MICHELE ed il sottoscritto. Si continua fra saliscendi innevati raggiungendo la Cime di Pozza dei Cavalli fino alla panoramica quota 1977 metri che fa da spartiacque prima di cominciare la discesa che sembra un cimitero di alberi senza fine. Presenti i più importanti elementi del GRUPPO MINIMO come l'espertissimo ALBERTO AVERARDI, l'incredibile STELLA CONTE ed il Grandissimo Appenninista JACOPO PIETRINFERNI insieme al manager multilingue CLAUDIO BORDI. Si sentiva la mancanza dello storico MAURO PANCALDI compensata dalla decisione di ILARIA e dalla inaspettata forza della cugina LAURA. Non poteva mancare il brindisi finale notturno al freddo con Falanghina e buonissima pizza a spicchi del BAGATTO. GRAZIE MICHELE che mi hai sempre riservato un affetto ed una stima particolare dimostrata in ogni occasione. Dopo vari 4000m e 3000m di Alpi e Dolomiti, dopo che hai raggiunto TUTTE le Cime sia dell’Albo del Club 2000m che del Club 1900m di TUTTO l’Appennino Italiano ricominci il nuovo progetto di raggiungere tutti i 1800m sparsi per l’Italia ma soprattutto coltivare e trasmettere agli altri la Tua immensa passione. Sigillo 650m (RI), Le Casette 820m, I Pisciarelli 939m, Deviazione 1120m, Fonte e Bottino dell’Acqua 1380m, Rifugio Porcini 1562m, traverso Costone Sud Colle delle Pozze 1650m, Direttissima per Quota 1914m, Cima Colle delle Pozze 1918m, cresta a ferro di cavallo con traverso in basso 1800m sotto il Monte di Cambio, Cima Pozza dei Cavalli 1985m, Quota Altimetrica 1977, Monte Jacci 1853m, Monte Cavallo 1653m, Iacci del lago 1436m, Colle Ara Grande 1116m, Posta Alta 770M (RI)

 

Letto 903 volte Ultima modifica il Lunedì, 19 Aprile 2021 22:03
Devi effettuare il login per inviare commenti