Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Domenica, 15 Settembre 2019 00:00

Il solitario grandioso anello del GRAN SASSO DAYS da Fonte Cerreto per le alte cime

15 Settembre 2019 – IL SOLITARIO GRANDIOSO ANELLO DEL GRAN SASSO DAYS DA FONTE CERRETO PER LE ALTE CIME – Percorsi Km 27 per dislivello complessivo salita di 1800m – La presenza ad eventi come quello organizzato da RRTREK di David Ciferri è il riconoscimento a tutto l’impegno che mette insieme al suo STAFF per rendere più appetibile un luogo che l’imprenditoria e la politica locale non ha interesse a gestire. Per questo motivo ho pianificato un grandioso anello che mi ha permesso di vivere sia a valle che in quota momenti di festa ma anche momenti di solitudine più assoluta. 10 ore dure per il lunghissimo Kilometraggio e il grandissimo dislivello complessivo accumulato. Avevo bisogno di vivere la montagna un po' da solo dopo una estate volta alla conoscenza di tante Anime di Appennino. Un percorso che partiva da una idea del passato di DRAGO60 alias il Marine Maurizio Franciosi da me ulteriormente resa più dura con la salita anche sulla Cima di Montecristo. Migliorata grazie alle tracce di Luigi Tassi con la Sua Guida “ Il Gran Sasso e le Alte Cime “. Partendo prima del sorgere del sole nel silenzio assoluto nei 1000 metri di dislivello accumulati da Fonte Cerreto per il Vallone della Portella fino al Passo del Lupo. Poi la Festa dell’incontro con il gruppone guidato dalle mie care AMM di Kalipé MountainLove Silvia Muzio e Michela Di Paolo. Presenti inoltre le forti Chiara Stefanucci e Alessandra Nicita e oggi come semplici ospiti gli Accompagnatori STARTREKK Lorenzo Imbimbo e Massimiliano Massullo. Al Passo della Portella l’incredibile incontro con gli Appenninisti Roberto Vari e Debora Del Ferraro. Sulla cresta della Portella l’ulteriore incontro con il Comandante di GOTREKK Giovanni Ronci insieme a Paola Marianna. Continuo la mia ascesa conoscendo sulla Cresta dello Scindarella i fortissimi Franco Accettola e Onorio Filangi. Dalla Cima di Monte San Gregorio di Paganica fino a Fonte Cerreto passando per Montecristo e la Valle fredda solo un Grifone a tenermi compagnia. Si finisce in bellezza al ritorno a Valle con altri casuali incontri dal Presidente del CAI di Amatrice Franco Tanzi al Direttivo AE CAI Vasto Pierluigi Valerio che non vedevo da 10 anni. Ciliegina sulla torta il Lupo Solitario Francesco Zaccagno. Insomma una grande giornata di montagna e di festa. Grazie a tutti e appuntamento Sabato 23 Novembre a Sora alle 15.30 per la Serata Sociale del Club 2000m !!! Fonte Cerreto 1100m, Le Sicquera 1250m, Il Dente 1350m, Vallone della Portella 1600m, Fonte della Portella 1880m, Passo del Lupo 2150m, Passo della Portella 2260m, Cresta della Portella, Cima del Monte Portella 2385m, Rifugio Duca degli Abruzzi 2388m, Picco Confalonieri 2422m, Rifugio Duca degli Abruzzi, Campo Imperatore 2100m, Cresta Ovest della Scindarella 2200m, Cima del Monte Scindarella 2233m, Cima di San Gregorio di Paganica 2093m, Dorsale 1900m, Fossa di Paganica 1700m, Cima di Monte Cristo 1926m, Sella della Scindarella 1800m, Vallefredda 1500m, Incrocio Strada Regionale 1200m, Fonte Cerreto 1100m.

 

Letto 1542 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Settembre 2019 18:31
Devi effettuare il login per inviare commenti