Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Domenica, 14 Luglio 2019 00:00

Franco Sinapi, Vincenzo Maggiacomo, Rita La Rocca alias gli AMICI DEL MONTE RUAZZO per l'anello del Redentore sugli Aurunci

14 Luglio 2019 - IL RITORNO CON GLI AMICI DI MONTE RUAZZO PER L'ANELLO DEL REDENTORE CON LA CIMA DEL MONTE ALTINO SUGLI AURUNCI - Percorsi Km 12.5 per dislivello complessivo salita di 600m - Da una idea di Porretta Sandro e Danielela De Gioannis e la guida del Grande FRANCO SINAPI, del Capo Navajo Vincenzo Maggiacomo e dalla splendida Rita La Rocca realizzato con DANIELE e ALESSIO uno degli itinerari più belli sulle Montagne che guardano il mare della costa del Lazio. Con una notevole visibilità si sono fatte ammirare ai nostri occhi il Circeo, tutte le Isole Pontine singolarmente, Ischia e Capri e Procida sotto lo sguardo del Vesuvio. Festa con brindisi grazie a Rita alla quota più alta del Monte Altino di 1367m sopra al livello del mare e brindisi finale al Rifugio Pornito dove gli Appenninisti hanno festeggiato l'amicizia che il Club 2000m ha creato. P.S. Abbiamo aspettato fino all'ultimo la presenza del Cantore Roberto Margotta che Rita sperava di conoscere con un pensiero anche alla nostra Priska, Sara e Angelamaria. Ovviamente bagno al mare di tradizione con i miei figli. Attacco Sentieri 960 961 962 di Maranola di Gaeta 800m, Croce 940m, Madonna 1080m, Eremo di San Michele 1160m, Sella Sola 1200m, Monte Rusco 1280m, Monte Categlio 1255m, Cima del Monte Altino 1367m, Cima del Redentore 1252m, Rifugio Pornito 840m.

 

Letto 1232 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti