Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Domenica, 09 Giugno 2019 00:00

Il selvaggio anello per il Cimone di Santa Colomba del Gran Sasso D'Italia

9 Giugno 2019 – GRAZIE AL MAESTRO Paolo Boccabella IL SELVAGGIO ANELLO PER IL CIMONE DI SANTA COLOMBA DEL GRAN SASSO D’ITALIA – Percorsi KM 11.5 per dislivello complessivo salita di 1235m - Continua la scoperta dei 1900 dell’Appennino questa volta grazie al Maestro Alpinista raggiunto LO SCRIMONE DI SANTA COLOMBA per una “ aerea escursione su uno dei luoghi meno frequentati del Gran Sasso ma caratterizzato da paesaggi alpestri mozzafiato “. Per realizzare l’anello siamo scesi direttamente da quella che sembra la prua di una nave sotto le Torri di Casanova con ben 3 calate in corda doppia. Una di quelle ascese che si ricordano per sempre soprattutto se realizzate in questo periodo dove lo scioglimento delle nevi crea delle cascate che, assordanti nel loro turbinio, accompagnano per tutto il percorso tra la Valle di Fossaceca e il Fosso di Malepasso.Una escursione dai risvolti alpinistici che richiede una preparazione fisica e psicologica oltre che esperienza nell’affrontare pendenze lunghe e costanti su erba che arrivano a superare i 40 gradi, oltre che guadare le portentose acque del Fosso di Malepasso in più punti per cogliere al meglio la bellezza delle numerose cascate più belle di quelle dei Monti della Laga perché molto più ripide. Grazie Paolo Boccabella per avermi permesso di vivere, come solo e sempre accade con Te, un altro grande percorso d’Appennino !!! Villa Piano di Isola del Gran Sasso D’italia 750m (TE), Piana del Fiume 830m, Edicola 1073m, Chiesa di Santa Colomba 1234m, Uscita Cresta Nord-Est 1490m, Cimone di Santa Colomba 1912m, Calate in Corda Doppia 1820m, Vallone del Vado di Piaverano 1750m, Fosso Malepasso 1500m, Traverso, Chiesa di Santa Colomba 1234m, Piana del Fiume 830m, Villa Piano 750m.

 

Letto 1289 volte Ultima modifica il Domenica, 23 Giugno 2019 22:03
Devi effettuare il login per inviare commenti