Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Giovedì, 29 Giugno 1995 00:00

Tentativo per la prima al Monte Velino

Il Monte Velino (2487 metri s.l.m.) è la cima più elevata della catena Velino-Sirente, terzo gruppo montuoso più elevato dell'Appennino continentale dopo Gran Sasso e Maiella.

È situato in Abruzzo, a poca distanza dal confine con il Lazio, tra la conca del Fucino e le valli dei fiumi Aterno e Salto, affiancato dalle Montagne della Duchessa a nord-ovest e dal massiccio del Monte Sirente a sud-est, da esso separato dall'altopiano delle Rocche.

Ricade all'interno del Parco naturale regionale Sirente-Velino.

È una montagna brulla e sassosa, non solcata da strade, a cui è affiancato a sud-est il Monte Cafornia di poco più basso (2424 metri s.l.m.).

 Il Velino si caratterizza per la presenza di dirupi e brecciai e un aspetto desolato e desertico, ma che presentano una flora ed una vegetazione di grande interesse naturalistico.

I versanti sud e sud-ovest digradano in un ripido pendio fino al fondovalle marsicano, mentre il versante nord e nord-ovest presenta numerosi circhi glaciali e una maggiore asprezza geomorfologica.

Letto 229 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Aprile 2016 11:35